FURLA TERMS AND CONDITIONS

 

La presente pagina (unitamente ai documenti in essa richiamati) descrive i termini e le condizioni in base ai quali i prodotti (i “Prodotti”) elencati sul sito web www.furla.com (il “sito” o “sito Web”) vengono forniti al Cliente. Si prega di leggere con attenzione tali termini e condizioni (le “ Condizioni Generali di Vendita”) prima di ordinare i Prodotti dal sito. Si precisa che ordinando i nostri Prodotti Lei accetta di essere vincolato dalle presenti Condizioni Generali di Vendita.

La invitiamo a stampare una copia delle presenti Condizioni Generali di Vendita per opportuna consultazione e riferimento.

In caso di accettazione, fare clic sul pulsante “Accetto” in calce al presente modulo.  Il rifiuto delle presenti Condizioni Generali di Vendita implica l’impossibilità di procedere all’acquisto dei Prodotti mediante il sito (La informiamo che accettando le presenti Condizioni Generali di Vendita Lei verrà di seguito definito “Cliente” o “Clienti”).

 

 

Condizioni Generali di Vendita

 

1.              Informazioni sul venditore

1.1            www.furla.com è un sito gestito da FURLA S.p.A. con sede legale in Via Bellaria 3/5, San Lazzaro di Savena (Bologna) 40068, Italia – P.IVA 00610091209, codice fiscale e numero di iscrizione della società 03292800376, REA BO – 278122, Capitale sociale i.v. pari ad euro 8.791.655,00 (la “Società” o “Furla”). 

2.              Disponibilità del servizio

2.1            Le presenti Condizioni Generali di Vendita disciplinano tutte le vendite di Prodotti concluse a distanza sul sito web www.furla.com.

3.              Status del Cliente

3.1            Effettuando un ordine attraverso il sito, il Cliente garantisce di:

(a)         essere giuridicamente in grado di stipulare contratti vincolanti;

(b)         avere almeno 18 anni;

(c)         acquistare i Prodotti per Suo uso personale e non professionale;

(d)         acquistare i Prodotti che devono essere consegnati nell’ambito dell’Unione Europea.

3.2            I dati personali del Cliente raccolti da Furla saranno trattati esclusivamente in conformità alla nostra “ Informativa Privacy

4.              Esecuzione del contratto

4.1            Il prezzo e le caratteristiche essenziali di ciascun Prodotto, unitamente ai relativi codici Prodotto, sono riportati sul sito della Società. Le informazioni indicate sul sito non costituiscono un'offerta da parte di Furla.

4.2            Prima di inviare un ordine attraverso il sito, il Cliente è tenuto a leggere attentamente tutte le istruzioni fornite durante la procedura di acquisto (anche per quanto concerne le condizioni di esercizio del diritto di recesso, le spese di spedizione e l'Informativa Privacy), unitamente alle presenti Condizioni Generali di Vendita.

4.3            Al fine di emettere un ordine di acquisto, è necessario registrarsi sul sito come utente o inserire le credenziali d’accesso come utente già registrato.

4.4            Per acquistare un Prodotto, è necessario (i) inserire il Prodotto selezionato nel “Carrello” facendo clic sul relativo pulsante, (ii) compilare la proposta di ordine, (iii) selezionare la modalità di pagamento, (iv) accettare le Condizioni Generali di Vendita e (v) inviare la proposta di ordine a Furla tramite il sito. Dopo aver completato la procedura di acquisto sopra descritta, il Cliente riceverà una e-mail di avvenuta transazione come prova di acquisto dei Prodotti (la “Conferma dell'Ordine”). In caso di reso dei Prodotti in base alle successive clausole 9 e 10, il Cliente sarà tenuto a fornire a Furla il numero della Conferma dell'Ordine e l'indirizzo email utilizzato dal Cliente per effettuare l'acquisto dei Prodotti così come risultante dalla stessa Conferma dell'Ordine in conformità alle procedure descritte nelle suddette clausole.

4.5            L'invio dell'ordine costituisce un'offerta di acquisto del Prodotto selezionato, regolamentata dalle presenti Condizioni Generali di Vendita vincolante per il Cliente, fermo restando il diritto di recesso del Cliente di cui alla clausola 9. L'invio della proposta di ordine da parte del Cliente implica l'obbligo per quest’ultimo di pagare il prezzo del/i Prodotti/i ordinato/i.

4.6            Seguendo la procedura indicata nel sito, qualunque errore/modifica nell’inserimento dei dati nella proposta d’ordine, prima della dell’invio della proposta d’ordine, può essere rettificato/eseguita (ad esempio: il Cliente potrà modificare la quantità di Prodotti che intende acquistare aggiungendo o eliminando uno o più di essi dal suo “Carrello”).

4.7            Fatto salvo il trattamento dei dati personali che verrà da Furla effettuato nei termini di cui alla Informativa Privacy fornita, la proposta d’ordine e i relativi dati personali possono essere conservati da Furla per il periodo stabilito dalla legge vigente. Inoltre, i contratti conclusi saranno archiviati da Furla per il periodo di conservazione stabilito dalla legge vigente. 

4.8            Una proposta d’ordine può essere rifiutata ad esclusiva discrezione di Furla nei seguenti casi:

                    i.         i Prodotti non siano disponibili (ferme restando le disposizioni di cui alle clausole 4.11, 5.2, 5.3);

                   ii.         siano poste in essere, o vi sia il sospetto cha siano poste in essere da parte del Cliente, attività fraudolente o illegali, inclusa l’ipotesi che gli acquisti siano dal Cliente effettuati per scopi commerciali;

                 iii.         il Cliente non abbia adempiuto alle obbligazioni derivanti da un precedente contratto concluso con Furla.

4.9            Il contratto avrà ad oggetto esclusivamente quei Prodotti la cui spedizione o fornitura siano stati da noi confermati mediante la Conferma d’Ordine. Non saremo tenuti a fornire altri Prodotti oggetto dell’ordine del Cliente a meno che tali altri Prodotti non siano stati oggetto di una diversa Conferma d’Ordine.

4.10         Fermo restando quanto previsto alla clausola 4.8, il contratto tra il Cliente e Furla s’intende concluso con la ricezione dell’accettazione della proposta d’ordine da parte di Furla inviata mediante la procedura stabilita nel sito. L’accettazione (o il rifiuto) da parte di Furla è inviata all’indirizzo di posta elettronica comunicato con la proposta d’ordine (la “Conferma d’Ordine”). Il contratto si intende concluso soltanto al momento dell’invio da parte nostra della Conferma d’Ordine. 

4.11         Nell’eventualità in cui uno o più dei Prodotti ordinati non siano disponibili, il Cliente riceverà un’e-mail che lo informerà adeguatamente circa l’indisponibilità dei Prodotti. In tal caso, la proposta d’ordine sarà cancellata o parzialmente accettata nei limiti dei Prodotti disponibili. In caso di accettazione parziale, il Cliente sarà tenuto a pagare (o sarà addebitato al Cliente, in caso di pagamento mediante carta di credito) esclusivamente il prezzo dei Prodotti disponibili.

4.12         La Conferma dell'Ordine includerà un riepilogo delle caratteristiche essenziali dei Prodotti acquistati, un'indicazione dettagliata del prezzo e delle modalità di pagamento, informazioni sulle condizioni e sulle modalità di esercizio del diritto di recesso (incluse le informazioni sull'esclusione del diritto di recesso per i Prodotti personalizzati), informazioni sulle spese di spedizione, l'indirizzo a cui inviare eventuali reclami, informazioni sui servizi di assistenza e sulle condizioni commerciali esistenti nonché copia delle presenti Condizioni Generali di Vendita

5.              Disponibilità e informazioni sui prodotti

5.1            Le informazioni sui Prodotti (unitamente ai relativi codici Prodotto) e ai relativi prezzi sono disponibili sul sito di Furla. 

5.2            I Prodotti disponibili sul sito della Società sono una selezione di articoli normalmente disponibili nei punti vendita; tuttavia, Furla non fornisce al Cliente alcuna garanzia circa la disponibilità nei negozi dei Prodotti presenti sul sito Web. Inoltre, la Società non garantisce che i Prodotti esposti sul sito siano disponibili in magazzino. Le immagini dei Prodotti esposte sul sito potrebbero non corrispondere al loro aspetto reale; pertanto, il Cliente si baserà esclusivamente sulla descrizione dei Prodotti e delle loro caratteristiche riportata sul sito.

5.3            Furla si riserva in qualunque momento il diritto di limitare le quantità e/o la tipologia di Prodotti disponibili sul Sito Web. Lo stile, i modelli e i colori dei Prodotti ivi descritti potrebbero essere modificati senza preavviso. Durante la procedura di acquisto, laddove l'ordine non possa essere evaso a causa della mancata disponibilità del Prodotto ordinato, un messaggio automatico di risposta La informerà adeguatamente; prima della conclusione del contratto, Furla non è responsabile dell’indisponibilità del Prodotto.

5.4            Il numero massimo di articoli per ciascun Prodotto che il Cliente può inserire nella proposta di ordine è di 5 pezzi per gli articoli gestiti a magazzino e 25 pezzi per ciascun ordine di acquisto.   

5.5            In nessun caso Furla sarà responsabile di errori verificatisi a causa della mancata connessione del Cliente al sito Web. Il Cliente espressamente riconosce e accetta l’esonero di Furla da ogni e qualsiasi responsabilità a qualsiasi titolo, per qualsiasi possibile danno, ivi incluso, a titolo esemplificativo e non esaustivo, qualsiasi danno diretto o indiretto di qualsiasi genere, perdita o spesa, che siano dovuti, o comunque conseguenti alle seguenti circostanze:

(a)     eventuali danni causati dalla sospensione o dall'interruzione del funzionamento del sito;

(b)     eventuali danni derivanti da attacchi informatici di terzi sul sito che modificano le informazioni riportate su di esso.

6.              Trasporto e consegna

6.1            L'ordine del Cliente sarà evaso entro la data di consegna indicata nella Conferma dell'Ordine ovvero, laddove non sia specificata una data di consegna, entro un termine ragionevole dalla data della Conferma dell'Ordine, salvo il verificarsi di circostanze eccezionali.  La data di consegna sarà stabilita da Furla previo accordo con i corrieri incaricati e disponibili nell’area di consegna ed è suscettibile di variazioni in base all’indirizzo di consegna, alla tipologia dei Prodotti e ad altri fattori rilevanti. I Prodotti saranno consegnati all'indirizzo indicato dal Cliente nella proposta di ordine. Furla non consegnerà presso:

(a)         caselle postali (PO Boxes);

(b)        strutture ricettive come hotel o alberghi, strutture pubbliche, aeroporti e porti;

(c)         persone fisiche o giuridiche che forniscono servizi di rispedizione prodotti all'estero; o

(d)        qualunque altro luogo rispetto al quale Furla determini ragionevolmente che l'indirizzo del cliente sia sconosciuto.

(e)         paesi al di fuori dell’Unione Europea.

6.2            In relazione a ciascun ordine, Furla, su richiesta del Cliente, invia la fattura relativa ai Prodotti via email o per posta, ai sensi della normativa vigente. La fattura è emessa in base alle informazioni comunicate dal Cliente al momento dell’ordine(ad esempio, il codice fiscale o la partita IVA del Cliente). Non è possibile modificare in alcun modo la fattura in seguito alla relativa emissione.

6.3            Le spese di spedizione, indicate separatamente nella Conferma dell'Ordine, saranno a carico del Cliente e possono variare a seconda della spedizione prescelta.

6.4            Il Prodotto acquistato è consegnato mediante un corriere scelto da Furla (di seguito, “Corriere”). I Prodotti acquistati sono consegnati entro 5-6 giorni lavorativi dalla data indicata nella Conferma di Spedizione (ad esclusione dei giorni di sabato, domenica e delle festività locali o nazionali). Le opzioni di spedizioni disponibili sono visibili cliccando il seguente link [-].

6.5            Al momento della consegna dei Prodotti da parte del Corriere, il Cliente (o il rappresentante designato) è tenuto a verificare che:

(a)         il destinatario indicato sulla ricevuta di consegna sia corretto; e

(b)         l'imballaggio e i sigilli siano intatti, non danneggiati, non bagnati o non alterati in qualunque modo.

6.6            Eventuali danni all'imballaggio e/o al o ai Prodotti ovvero discrepanze rispetto ai riferimenti del destinatario o alla documentazione dovranno essere immediatamente indicati per iscritto sulla ricevuta di consegna del Corriere. Una volta che il documento del Corriere sarà stato firmato e non siano state sollevate obiezioni dal Cliente, quest'ultimo non potrà sollevare obiezioni rispetto alle caratteristiche esterne del pacco recapitato, salvo il diritto del Cliente di contestare successivamente qualunque altra caratteristica del/i Prodotto/i secondo le condizioni stabilite nella successiva clausola 10.

7.              Conferma di spedizione

7.1            Una volta che i Prodotti saranno stati spediti, Furla invierà al Cliente una conferma di spedizione via email (di seguito, la “ Conferma di Spedizione”).

8.              Rischi e titolarità

8.1            Il rischio di perdita o di danneggiamento dei Prodotti sarà trasferito al Cliente (o al soggetto terzo indicato dal Cliente e diverso dal corriere) nel momento in cui quest'ultimo acquisisce il possesso fisico del Prodotto.

8.2            La proprietà del/i Prodotto/i sarà trasferita al Cliente solo a seguito della ricezione da parte di Furla del pagamento integrale di tutte le somme dovute in relazione ai Prodotti, comprese le spese di spedizione.

9.              Diritti dei consumatori

9.1            Il Cliente potrà recedere dal contratto relativo ad un Prodotto in qualsiasi momento rispettivamente: i) entro quattordici giorni dal giorno successivo a quello della ricezione limitatamente a Prodotti acquistati in saldo; ii) entro trenta giorni dal giorno successivo a quello della ricezione per tutti i Prodotti acquistati a prezzo pieno (“Termine di Recesso”). In tal caso, il Cliente avrà diritto di ricevere il rimborso integrale del prezzo pagato per il Prodotto ai sensi della nostra policy di rimborso. Per recedere dal contratto, il Cliente dovrà trasmettere a Furla una comunicazione scritta entro il Termine di Recesso.

9.2           Salvo quanto disposto alla clausola 10 seguente il diritto di recesso previsto alla clausola 9.1 non si applica agli ordini relativi a Prodotti personalizzati, quali, ad esempio, quelli incisi con le iniziali del Cliente.

10.            Difformità

10.1         Qualora un Prodotto venduto da Furla abbia difetti di fabbricazione o comunque delle presunte difformità, il Cliente è tenuto a contattare l'Assistenza Online usando il modulo [-]

10.1         Il Cliente ha il diritto di ottenere gratuitamente la riparazione o la sostituzione del Prodotto, nei limiti stabiliti dalla legge, ovvero, laddove non sia disponibile uno dei rimedi sopra previsti di ottenere una congrua diminuzione del prezzo del Prodotto, o la risoluzione del contratto. Tali diritti vengono meno nel caso in cui la comunicazione della difformità da parte del Cliente a Furla non avvenga entro 2 (due) anni dalla data della scoperta di tale difformità. Le spese di spedizione per il reso dei Prodotti da riparare o sostituire conformemente alla presente clausola saranno a carico di Furla, così come i costi relativi alla consegna al Cliente del Prodotto riparato o sostitutivo.

11.            La policy di Furla in materia di rimborsi

11.1         Qualora il Cliente desideri effettuare il reso di un Prodotto, potrà contattare Furla utilizzando il modulo disponibile al seguente collegamento: https://ecommercereturns.furla.com/#!/returns

11.2         Laddove il Cliente receda dal contratto ai sensi della clausola 9 che precede, ed effettui il reso di un Prodotto ai sensi precedente clausola 11.1, Furla disporrà il rimborso nei confronti del Cliente il prima possibile e, in qualsiasi caso, entro 14 giorni dal giorno della comunicazione del recesso. In tal caso, Furla rimborserà integralmente il prezzo del Prodotto incluso il costo della spedizione iniziale della merce ed escluso il costo della spedizione relativa alla restituzione della merce effettuato dal Cliente.

11.3         La politica in materia di rimborsi prevista alla clausola 11.2 non si applica ai Prodotti indicati nella precedente clausola 9.2.

11.4         Qualora il Cliente effettui il reso del Prodotto conformemente alla precedente clausola 11.1 asserendo che il Prodotto sia difettoso secondo la clausola 10, Furla esaminerà il Prodotto restituito e informerà il Cliente del rimborso via e-mail entro un periodo di tempo ragionevole.  Furla processerà il rimborso dovuto il prima possibile e, in ogni caso, entro 14 giorni dalla comunicazione via e-mail che conferma il diritto del Cliente ad ottenere il rimborso di un Prodotto difettoso. Il Prodotto restituito dal Cliente in quanto difettoso sarà rimborsato integralmente, incluse le spese di spedizione per l'invio del Prodotto al Cliente e quelle sostenute da quest'ultimo per il reso dello stesso. Le spese di spedizione per il primo invio del Prodotto al Cliente saranno rimborsate soltanto laddove tale Prodotto non fosse incluso in un ordine multiplo.

11.5         Si precisa che, in entrambi i casi sopra descritti alle clausole 11.2 e 11.4, il Cliente dovrà immediatamente restituire a Furla anche eventuali Prodotti correlati, nelle stesse condizioni in cui li ha ricevuti. Il Cliente è tenuto per legge a trattare i Prodotti con la diligenza del buon padre di famiglia finché essi si trovano in Suo possesso. L’inadempimento della presente obbligazione comporta il diritto di Furla di agire nei confronti del Cliente per ottenere il risarcimento dei danni senza obbligo di corrispondere al Cliente alcun rimborso nei seguenti casi:

(a)         vi siano prove del fatto che i Prodotti siano stati utilizzati (pieghe, danni, odori);

(b)         i Prodotti siano stati originariamente acquistati in un punto vendita;

(c)         i Prodotti non hanno l'etichetta attaccata;

(d)         parti dei Prodotti, o gli accessori, risultano mancanti;

(e)         i materiali di imballaggio sono mancanti;

(f)         mancata restituzione dell'attestazione della consegna acclusa nel momento dell'invio dei Prodotti.

11.6         Di norma, il rimborso delle somme ricevute dal Cliente è effettuato mediante riaccredito sulla carta di credito utilizzata per l'acquisto dei Prodotti, salvo diverso accordo con il Cliente. Inoltre, laddove il pagamento sia stato effettuato tramite il conto Paypal, il rimborso sarà effettuato da Furla direttamente sul conto Paypal del Cliente. Laddove non sia possibile rimborsare l'importo come indicato nel paragrafo precedente, il rimborso sarà eseguito da Furla mediante bonifico bancario.

12.            Prezzo e pagamento

12.1         Tranne in caso di errori evidenti, il prezzo dei Prodotti sarà quello quotato sul sito eccetto nei casi di errore manifesto.

12.2         I prezzi dei Prodotti sono indicati sul sito Web in euro o nella valuta del paese di residenza del Cliente e includono tutte le imposte e le spese applicabili. Le spese di spedizione saranno aggiunte al prezzo dei Prodotti e saranno indicate separatamente nel Carrello.

12.3         I prezzi sono soggetti a modifica in qualunque momento, ma le variazioni non riguarderanno gli ordini rispetto ai quali è già stata inviata al Cliente una Conferma dell'Ordine.

12.4         Il sito contiene un numero elevato di Prodotti ed è sempre possibile che, nonostante l'impegno profuso da Furla, alcuni dei Prodotti presenti su di esso non riportino il prezzo corretto. Nell'ambito delle procedure di spedizione, Furla verificherà regolarmente i prezzi in modo che, laddove il prezzo corretto di un Prodotto sia inferiore a quello indicato, la Società addebiti il prezzo inferiore al momento della spedizione del Prodotto.  Qualora il prezzo corretto di un Prodotto sia superiore a quello indicato sul sito, Furla, normalmente, a propria discrezione, contatterà il Cliente per chiedere istruzioni prima della spedizione del Prodotto ovvero rifiuterà l'ordine e lo informerà di tale rifiuto.

12.5         Laddove l'errore di prezzo sia ovvio e inequivocabile e avrebbe potuto essere riconosciuto dal Cliente come tale, Furla non ha l'obbligo di fornire al Cliente il Prodotto al prezzo (inferiore) errato, anche dopo l'invio della Conferma dell'Ordine.

12.6         Il prezzo dei Prodotti inclusi nella proposta di ordine e le relative spese di consegna saranno pagati dal Cliente con carta di credito, PayPal o bonifico bancario o qualsiasi altro mezzo di pagamento di volta in volta disponibile. Per i pagamenti con carta di credito, la transazione dovrà rispettare le eventuali separate condizioni contrattuali tra il Cliente e la società che ha emesso la carta di credito.

12.7         Furla accetta pagamenti effettuati con le seguenti carte di credito: Visa, MasterCard, American Express, Paypal, Maestro, Diners, Discover, Sofort, Bancontact, Cartes Bancaires e Ideal o qualsiasi altra carta di credito Furla di volta in volta dichiari di accettare al momento del pagamento. 

12.8         Le transazioni saranno addebitate sulla carta di credito del Cliente soltanto laddove: 

(a)         i dati della carta di credito siano stati verificati; 

(b)         l'autorizzazione di addebito sulla carta sia stata ricevuta dall'emittente della carta utilizzata dal Cliente; e 

(c)         la disponibilità del Prodotto sia stata confermata da Furla. 

12.9         In caso di controversie tra il Cliente e la società che ha emesso la carta di credito, il prestatore, ecc. rispetto alle commissioni o a qualunque altro obbligo relativo ai pagamenti del Cliente sul sito, il Cliente e il soggetto terzo in questione gestiranno tale controversia autonomamente e senza il coinvolgimento di Furla.

12.10       Al momento della trasmissione della proposta di ordine non verrà addebitato alcun importo, ad eccezione dell'addebito temporaneo necessario per verificare la validità della carta di credito. Si intende che una volta eseguito l’ordine, tale addebito temporaneo è annullato e sostituito dall’importo dovuto dal Cliente. Si farà luogo alla cancellazione dell’addebito temporaneo anche nel caso in cui l’ordine sia annullato. 

12.11       Qualora, per qualsiasi ragione, sia impossibile addebitare l'importo dovuto dal Cliente entro il termine prescritto, il contratto non sarà concluso e l’ordine sarà annullato.

13.            Comunicazioni scritte

13.1         Le normative vigenti prevedono che l'invio di alcune informazioni e comunicazioni da parte di Furla avvenga per iscritto. Utilizzando il sito, il Cliente accetta che le comunicazioni con Furla avvengano principalmente con mezzi elettronici. Furla si riserva a propria discrezione di contattare via e-mail il Cliente o di fornire informazioni al medesimo pubblicando avvisi sul proprio sito. A fini contrattuali, il Cliente accetta tali modalità elettroniche di comunicazione e prende atto che tutti i contratti, gli avvisi, le informazioni e le altre comunicazioni che verranno inviate da Furla al Cliente in formato elettronico, integrano il requisito di legge della forma scritta. La presente disposizione non pregiudica i diritti che sono riconosciuti al Cliente dalla legge.

14.            Comunicazioni

14.1         Tutte le comunicazioni indirizzate dal Cliente a Furla devono essere inviate a: boutiqueonline@furla.com

14.2         Furla potrà inviare comunicazioni al Cliente all'indirizzo e-mail o postale fornito al momento dell'ordine ovvero con qualunque modalità specificata nella precedente clausola 13. Furla risponderà il prima possibile impegnandosi ragionevolmente e al meglio delle sue possibilità Ai fini della prova dell’esecuzione di una comunicazione, è sufficiente dimostrare, nel caso di una lettera, che tale lettera è stata correttamente indirizzata, è stata munita di francobollo e affidata al servizio postale e, nel caso di un’e-mail, che tale e-mail è stata inviata allo specifico indirizzo e-mail del destinatario.

 

15.            Trasferimento di diritti e obbligazioni

15.1         Il contratto tra Furla e il Cliente è vincolante per entrambe le parti e per i rispettivi successori e aventi causa. 

15.2         Il Cliente non potrà trasferire, cedere, gravare con oneri o garanzie o altrimenti disporre del contratto, o dei diritti od obbligazioni che da esso gli derivano, senza senza il previo consenso scritto di Furla. 

15.3         Furla si riserva di trasferire, cedere, gravare con oneri o garanzie, sub-appaltare o altrimenti disporre del contratto, o dei diritti od obbligazioni derivanti da esso, in qualunque momento nel corso della durata del contratto.

16.            Eventi al di fuori del controllo di Furla

16.1         Furla non sarà responsabile dell’inadempimento, o del ritardo nell’adempimento, di alcuna delle obbligazioni alla medesima ascritte ai sensi del contratto, causati da eventi che esulano dal ragionevole controllo di Furla (Evento di Forza Maggiore). 

16.2         Un Evento di Forza Maggiore comprende qualsiasi atto, evento, mancato evento, omissione o incidente al di là del nostro ragionevole controllo e comprende in particolare (in via esemplificativa e non esaustiva):

(a)         scioperi, serrate o altre azioni sindacali;

(b)         insurrezioni popolari, rivolte, invasioni attacco o minaccia di attacco terroristico, guerra (dichiarata o meno) o minaccia o preparativo di guerra;

(c)         incendio, esplosione, tempesta, alluvione, terremoto, subsidenza, epidemia o altri disastri naturali;

(d)         impossibilità di utilizzo delle reti ferroviarie, delle vie di navigazione, aeree, dei trasporti su strada o di altri mezzi di trasporto pubblico o privato;

(e)         impossibilità di utilizzare le linee pubbliche o private di telecomunicazione;

(f)         gli atti, i decreti, la legislazione, i regolamenti o le limitazioni imposte da qualunque governo.

16.3         L’esecuzione da parte di Furla di un contratto si considera sospesa per la durata dell’Evento di Forza Maggiore, e il termine di adempimento si protrae per un periodo di pari durata. Furla impiegherà ogni ragionevole sforzo al fine di porre termine all’Evento di Forza Maggiore o per trovare una soluzione affinché le obbligazioni di Furla ai sensi del contratto possano essere adempiute nonostante l’Evento di Forza Maggiore.

17.            Rinuncia

17.1         Qualora, in qualsiasi momento nel corso della durata del contratto, Furla non dovesse pretendere l’esatta esecuzione dal Cliente delle proprie obbligazioni ai sensi del contratto o delle presenti Condizioni Generali di Vendita, ovvero nel caso in cui Furla non dovesse esercitare taluno dei diritti o azionare taluno dei rimedi cui abbia diritto ai sensi del contratto, ciò non costituisce una rinuncia a tali diritti o rimedi e non esonera in alcun modo il Cliente dall’adempimento di tali obbligazioni. 

17.2         La rinuncia di Furla in relazione ad un inadempimento non comporta la rinuncia relativa ad un successivo inadempimento. 

17.3         Nessuna rinuncia da parte di Furla alle presenti Condizioni Generali di Vendita sarà efficace se non con una comunicazione espressa e scritta in conformità a quanto disposto alle clausole 13 e 14.

18.            Nullità parziale

Se taluna delle presenti Condizioni Generali di Vendita o taluna delle disposizioni di un contratto è dichiarata invalida, illegittima o inefficace da parte di un’autorità competente, tale termine, condizione o disposizione si considera a tal fine autonoma dagli altri termini, condizioni o disposizioni i quali resteranno validi nei più ampi limiti consentiti dalla legge.

19.            Intero accordo

19.1         Le presenti Condizioni Generali di Vendita e qualunque documento in esse espressamente richiamato costituiscono l’intero accordo tra Furla ed il Cliente raggiunto in relazione all’oggetto del contratto e sostituiscono qualunque precedente accordo, intesa o patto, orale o scritto, tra Furla ed il Cliente.

19.2         Ciascuna delle parti prende atto che, concludendo il contratto, nessuno ha fatto affidamento su dichiarazioni, impegni o promesse nei confronti dell’altro o impliciti in qualsivoglia affermazione o scritto nel corso delle trattative intercorse prima del contratto ad eccezione di quanto espressamente dichiarato nelle presenti Condizioni Generali di Vendita.

19.3         Nè Furla nè il Cliente hanno diritto di agire in relazione a dichiarazioni false, orali o scritte, rese dall’altro prima della conclusione di un contratto (salvo che tale dichiarazione falsa sia stata resa con dolo) e il solo rimedio della controparte è connesso all’inadempimento contrattuale previsto dalle presenti Condizioni Generali di Vendita.

20.            Diritto di Furla di modificare le presenti Condizioni Generali di Vendita

20.1         Furla ha il diritto di rivedere e modificare di volta in volta le presenti Condizioni Generali di Vendita al fine di riflettere variazioni delle condizioni di mercato che incidono sulla sua attività, cambiamenti tecnologici, modifiche nei metodi di pagamento, i mutamenti dei requisiti di legge e regolamentari, nonché i cambiamenti nelle capacità dei suoi sistemi.

20.2         Il Cliente sarà soggetto alle policy e alle Condizioni Generali di Vendita vigenti al momento dell’ordine dei nostri Prodotti, salvo che la modifica di tali policy e delle Condizioni Generali di Vendita non sia prevista dalla legge o dall’autorità pubblica (nel qual caso essa si applica retroattivamente agli ordini già effettuati dal Cliente), o nell’eventualità in cui prima di inviare la conferma di spedizione al Cliente Furla comunichi al medesimo la modifica di tali policy e delle Condizioni Generali di Vendita (nel qual caso Furla ha il diritto di ritenere che il Cliente abbia accettato la modifica delle Condizioni Generali di Vendita, purché il medesimo non comunichi il contrario entro sette giorni lavorativi dalla ricezione dei Prodotti).  

21.            Diritti d'autore e marchio commerciale

21.1         Tutti i diritti relativi ai contenuti presenti sul sito (testo, immagini, video, voci, programmi, ecc.) appartengono a Furla S.p.A. con sede legale in Via Bellaria 3/5 San Lazzaro di Savena (BO) 40068, P.IVA n. 00610091209, codice fiscale e numero di iscrizione al registro delle imprese di Bologna 03292800376 REA BO – 278122, Capitale sociale i.v. pari ad euro 8.791.655,00. Nessuno degli articoli, delle foto, delle illustrazioni, ecc. presente sul sito potrà essere utilizzato senza il previo permesso di Furla S.p.A.

21.2         Tutti i marchi commerciali e di servizio utilizzati sul sito appartengono a Furla S.p.A. ovvero sono utilizzati sulla base di diritti ufficiali ad esempio concessi in licenza. È vietato il loro utilizzo non autorizzato.

22.            Collegamenti

22.1         Nel caso in cui venga inserito un collegamento al sito di Furla, la Società potrebbe rifiutarlo a seconda dei contenuti del sito web da cui proviene e del metodo utilizzato per tale collegamento. Inoltre, Furla non rilascia alcuna garanzia sui contenuti di eventuali siti cui è collegata e non si assume alcuna responsabilità per gli eventuali danni subiti da un sito a cui rimanda tramite un collegamento.

23.            Legge applicabile e foro competente

23.1         Le presenti Condizioni Generali e, pertanto, i contratti stipulati con i Clienti, sono disciplinati e devono essere interpretati ai sensi della legge svizzera.

23.2         Eventuali controversie derivanti dall'interpretazione, dalla validità e/o dall'esecuzione delle presenti Condizioni Generali saranno soggette alla competenza giurisdizionale territoriale obbligatoria del foro competente nel luogo di residenza o domicilio del Cliente.